domenica, febbraio 8

Torta alle mandorle e arancia e Lavioli Cinesi

Ciaooo!!! Allora, il kebab è stato un vero successo! ^^ Molto buono, non credevo! ecco una sorta di ricetta ( le dosi , avendo inventato un pò, sono approssimative)

KEBAB con Pane ai ceci


Allora..ingredienti per la carne:
Circa un kg di pollo e tacchino(puliti da pelle e ossa, io ho usato sovracosce che sono un pò più grasse)
Strutto

il succo di mezzo limone
5 cucchiai olio d'oliva
1 cucchiaino paprika dolce
1 cucchiaino bitter paprika
1 cucchiaino cumino
1 cucchiaino zafferano

prezzemolo fresco, una manciata


Mescolare tutto( tranne lo strutto) e farci marinare la carne per almeno 2 ore, più è meglio è...


Nel frattempo fare il pane!

Ingredienti:
250 g manitoba
150 g farro
100 g farina ceci
300 g di acqua
12 g lievito birra
pizzico sale
Mescolare le farine, poi il lievito sciolto nell'acqua, e impastare per bene per almeno 10 minuti. Far lievitare un oretta, poi dividere in sei parti, appiattire e lasciar lievitare di nuovo per almeno 45 minuti. Cuocere in forno a 180 per 10 minuti con dentro un pò d'acqua(un pentolino, una ciotolina) e poi altri 15 senza. Pronti!!!

Ok, pronti questi due siamo quasi a posto: Mancano le salse!

Per la tzatziki è facile: Tritare un cetriolo, finemente uno spicchio d'aglio, mescolarli a 200 g di yogurt bianco di capra con un cucchiaio di aceto, due di olio, un pò di sale e aneto.

Per la salsa piccante ho improvvisato: ho fatto sciogliere in mezzo bicchiere d'aceto 3 o 4 cucchiai di zucchero, poi buttarci dei peperoncini tritati finemente (abbondanti peperoncini freschi! Yeah!) farli rosolare, aggiungere del ketchup e lasciar restringere un pò. regolare di sale e pronti!
Cuociamo la carne!! Allora, io ho preso una vecchia casseruola in alluminio, ben oliata con lo strutto, ci ho adagiato la carne e ci ho messo sopra dei fiocchetti di strutto. Poi via in forno! Prima a 220 bello sotto il grill, dopo un pò girate, poi ho abbassato a 180 e ho finito la cottura.
Quando è pronta tagiata a listelline, rimestandola nel suo sughetto!
Preparate:
della lattuga
dei peperoni a cubetti fatti saltare velocemente
porri appassiti in poco burro
fettine di pomodori maturi
cavolo cappuccio tagliato a julienne finissimo
Montiamo i panini!
Tagliare a metà il panino, metterci delle foglie di lattuga, il cappuccio, i peperoni, i porri e il pomodoro, una bella passata di tzatziki e un pò di salsa piccante, poi la carne, ancora un pò di salse, chiudere il panino, avvolgerlo bene in carta stagnola, tagliarlo in due metà e.... Mangiare!!!!!


Veniamo ad oggi! Oggi compleanno della suocera!Poverina, stà malissimo, è tutta influenzata..Quindi cosa meglio di una torta tutta per lei? -_- peccato che la signora ha scelto la più difficile del libro, cinque stelle su cinque...ma nulla è impossibile!! Ha ha! Cioè, quasi nulla :)

La torta di per sè non presenta difficolta insormontabili, la cosa difficile è mescolare l'impasto, che è davvero molto solido, con i bianchi a neve, senza che perda troppa aria...ecco la ricettina!

TORTA DI MANDORLE ALL'ARANCIA (gambero rosso)

Per la torta:
200 g farina 00
100 g mandorle in polvere
4 uova
200 g zucchero
buccia di un'arancia
un cucchiaino di cannella in polvere
burro e farina per stampo
sale
Per lo sciroppo
3 dl succo d'arancia
100 g zucchero
Per le arance sciroppate
2 arance non trattate
200 g zucchero
1 dl acqua

Separare tuorli da albumi, e mescolare i primi con lo zucchero, amalgamarvi la farina, la cannella, la buccia, le mandorle in polvere, mescolando bene. Montare a neve gli albumi con un pizzico di sale, e incorporare il tutto al composto. Imburrare ed infarinare una pirofila(meglio se rettangolare) e via in forno a 180° per un'oretta ( io 55 minuti ed ero pronto) e far raffreddare.
Preparare lo sciroppo, sciogliendo lo zucchero nel succo d'arancia, lasciar sobbollire per dieci minuti mescolando bene.
Lavare ed asciugare le arance, e tagliarle a fettine sottili. Mettere sul fuoco un pentolino con un dl d'acqua e lo zucchero, quando scioglie buttare gli spicchi, lasciarle sciroppare.
Bucherellare la torta, e versateci sopra lo sciroppo. Lasciar riposare almeno mezz'ora. Servire tagliata a quadratini, con sopra un pò di arance sciroppate.
Molto gradita da tutti, buona anche se particolare! Poi ero a casa, mi sono messo a fare la pizza per mia madre, che ne aveva voglia... eccola qui!



E mantre aspettavo che lievitasse la pasta...beh...come viziarci anche stasera? Ho visto lo strutto che mi guardava dal frigo, ed ecco l'idea!

LAVIOLI CINESI AL VAPOLE CON TACCHINO E POLLO( PORRO, in occidentale ^^)


Scherzi a parte, perchè non provare a replicare quegli stupendi manicaretti?

Impastare 250 g farina 00 con 30 gr di strutto e 140 ml di acqua, e 5 g di sale, impastare con forza per 5 minuti( è un'impasto BELLISSIMOOO!!! ^^ è tutto elastico e morbidissimooo!! Mi ha entusiasmato) e far riposare per 20 minuti in un canovaccio umido.

Per il ripieno, far bollire velocemente un pò di spinaci(un etto circa, ma li ho presi dall'orto, non ho pesato), scolarli e tagliuzzarli, mettendoli in una ciotola. Sempre nella ciotola mettere del prezzemolo tritato. In un pentolino far saltare in un cucchiaio di olio 2 etti circa di tacchino, un pezzo d gambo di porro tagliuzzato fine, un quarto di cipolla, 6 g di zenzero grattuggiato, poi aggiungere nella ciotola assieme a 10 g di fecola di patate.

Tirare l'impasto e tagliarlo a dischi di 10 cm circa, mettere al centro un pò di ripieno



poi chiudere a mezzaluna, pizzicando i bordi per sigillare bene, così



Disporli in un cestello per la cottura al vapore, e cuocerli per 15-18 minuti.
Servire direttamente nel cestello, accompagnato da salsa di soia ^^
Buooniniii!!!



Beh, anche questa domenica è finita... ^^ Buona settimana a tutti!! Ciaoooo!!!

4 commenti:

Fiofiò ha detto...

Ahhh ma vi siete dati alla pazza gioia??!!!

Quante cose buone leggo :-) I miei complimenti ;-)

Un bacione

Maria Stefania Dutto ha detto...

Hmmm! Che profumino delizioso! Ciao, ragazzi, sono stata assente a lungo, ho letto che il 23 gennaio era il compleanno di Moreno: auguroni, anche se con notevole ritardo! E in bocca a lupo, Giulia, per i tuoi esami! Un abbraccio.

Jul e Mo ha detto...

Grazie a tutte e due, una più coccola dell altra! Fiofiò, il mangiare è uno dei più bei piaceri della vita...noi ci diamo sempre alla pazza gioia! hehehe..scherzi a parte, sono glolosissimo di tutto!
Maria, grazie! ^^ Anche Giulia, da dietro un pila di libri, ringrazia!!
Ciao a tuttiii!!

Jul e Mo ha detto...

Oh,ma sapete che ora ho visto che abbiam messo una foto di una pizza e ancora non ho capito perchè???? ^^ Scusateee

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...