venerdì, dicembre 3

Dicembre e i dolci invernali

Ciao ragassuoli! Finalmente è arrivato dicembre, il mese magico dell'anno. Il freddo inizia ad essere bello pungente, la neve ,dove non piove, rallegra i bambini e le feste sono alle porte. Potete essere completamente atei, freddolosi, anticonsumistici, eppure farvi conquistare dall'unica vera cosa importante di questo mese: una magica cornice di ghiaccio lì fuori vi farà sentire ancora di più il valore, e il calore, dell'amore di chi vi circonda. Natale è nascita, una Nascita importantissima per tutti noi, perchè prima di tutto deve rinascere nei nostri cuori l'attenzione per chi amiamo e per i nostri sentimenti, per ciò che possiamo dare prima di ricevere, per ciò che possiamo donare con noi stessi prima che con la master card.
E poi c'è la cioccolata calda, il punch, il vin brulé, mille tipi di carni e arrosti e intingoli belli grassottelli e gustosi per darci modo di affrontare nonno Gelo!
Possiamo vedere e vivere queste feste come meglio crediamo, ricordiamoci solo che è possibile mettere da parte per un paio di giorni all'anno ciò che crediamo giusto o sbagliato, tutto può attendere il tempo di sorridere e far sorridere. ^^
Finito per oggi il mio buonismo, vi racconto velocemente del compleanno del mi Babbo!
Il giorno 22 novembre ha raggiunto la veneranda età di 57 anni anagrafici, e anche se il suo animo da urside non era molto d'accordo non ha avuto scampo dalla classica festicciola di famiglia.
Il mio regalo per lui è stata la torta Sacher, che a lui piace molto. Mi spiaceva però lasciarla classica anche all'esterno, diciamocelo, non è un tripudio di fantasia.. così ho optato per delle sobrie decorazioni con crema di burro al cacao e tegoline variegate di cioccolato.
Ecco le foto:










Eccovi la creaturina: la glassa non è bellissima, devo decidermi a comperare il termometro per il cioccolato, ogni tre volte che lo sciolgo almeno una lo rovino..La cosa buffa è che appena finita mi sono accorto che avevo da parte dei vasetti tedeschi di glassa per sacher..^^ Vabbè, facciam finta che a farla io venga più buona!






Foto dei particolari, che fa molto food blogger chic: in realtà si vede ancora meglio la carriola di imperfezioni che questa torta si portava appresso, ma diciamo per convenienza che servono a dare carattere e renderla unica. Basta essere convinti, no? ;)











Ed ecco infine la famigliola al quasi gran completo: da sinistra a destra abbiamo Renzo e Francesco, i miei bellissimi nipotini, mia madre e il mi babbo, la Scimmietta già stufa delle foto, il mio fratellone che occhieggia i furfantelli e la coccolissima mogliettina/mamma Luisa.

Io sono venuto bellissimo, lo so, quì dietro alla macchina fotografica ^^







Divertitevi questo week end, alla prossima!

5 commenti:

Ely ha detto...

Ragazzo mio ma quanto sei bravo????? meriti un inchino! davvero bellissima torta e decorazioni e auguri al tuo babbo! baci Ely

Jul e Mo ha detto...

^^ Più che bravo furbo, decorandola così tanto non si notano troppo i difetti della glassa! Grazie per gli auguri al babbo, ciao!

mammadeglialieni ha detto...

ma che bella mo! ma sai che mi piacerebbe assaggiarla?

Ramona ha detto...

Il blog Farina, lievito e fantasia in collaborazione con Ballarini, ti invita a partecipare ad un contest a premi.
Ai 3 vincitori saranno assegnati 3 fantastici prodotti Ballarini.
Cosa aspetti? Dai libero sfogo alla fantasia e partecipa al contest.
http://farinalievitoefantasia.blogspot.com/2010/11/contest-foodblogger-ai-fornelli-con.html

Jul e Mo ha detto...

-Mamma - Ciao! ^^ purtroppo, non so proprio spiegarmi come, quando ho riaperto il frigo il giorno seguente era praticamente sparita! :) Strano fenomeno l'evaporazione spontanea delle torte eh :P Ciao!

-Ramona- Grazie! Non so se sono all'altezza, ora do un'occhiata e poi in caso vediamo! Grazie comunque!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...