lunedì, ottobre 27

Il mio mitico orto!

Si si, avete letto bene, ho scritto il mio e non il nostro perchè la carissima mia dolce mogliettina non ha fatto quasi nulla ^^ tranne che gustarne i frutti hehehe... ^^ No, a parte gli scherzi, lei anche mi aiuta, ma l'orto è l'asilo nido dei miei bimbi...i cavoli, le carotine...i fagiolini, oh, quante soddisfazioni mi hanno dato i fagiolini! Che tra l'altro, quì da noi si chiamano Tegoline... Avete anche voi nelle vostre regioni nomi particolari per qualche verdura? Mi piacerebbe saperli! ^^


Comunque, vi porto a fare un giro guidato, quindi usciamo dal giardino verso il retro, verso l'argine che decine di anni addietro ci teneva al sicuro dall'Isonzo ed eccolo quì!





E' tutto il mio orticino mignon fino alla riga rossa...



Ci sono le verdurine che prendono il sole, ma come vedete gli ho già messo la copertina perchè la sera inizia a fare freddo^^





Comunque, i primi che si incontrano sono i miei spinacini, coccoli vero? ^^











Ecco una delle verze piccine... ^^ sono quattro, ma questa è la più presentabile, le altre sono tutte smangiucchiate da lumachine ingorde e bruchi stakanovisti -__-'...






Poi si passa qualche metro più in là al resto dell'orto, la parte più compatta..
In quest'aiuola ci sono i due tipi di prezzemolo, quello normale e quello riccio..lo adoro perchè sembra che abbia la permanente! ^^

mentre sul davanti c'è la valerianella, che noi chiamiamo Ardelut'..








In questa foto vedete i fagiolini, che stanno ancora producendo! ^^ E il basilico, ancora in fiore poverino anche se ormai è quasi giunta la sua ora...ma finchè dura, lo lascio lì a godersi la compagnia del prezzemolo!









Poi accanto ci sono le carotine, l'origano, due piantine d'aglio, il timo-limone e da poco stà crescendo la menta... La menta me l'aveva passata mia suocera, ma era tutta malata! Allora ho eliminato tutto e provato a piantare due radici, e piano piano sono spuntati prima delle gemme e adesso ha due o tre rametti ^^ Checccarina!










Subito accanto ci sono i ravanelli, che stanno divenendo dei giganti... Molti li ho mangiati, ma ne ho seminati troppi! E non si butta MAI via il cibo, che è sacro perchè dono della Dea, quindi restano a crescere e li consumiamo piano piano ^^ Ho fatto già i ravanelli sott'aceto, buonissimi ma hanno un'odore di morte!!! Ed è ottima anche la zuppa fatta con le foglie del ravanello, contengono tantissima vitamina c! ^^ della serie non si butta via niente :) hehehehe..






Eccola quì, la mia personale fabbrica di bruchi... ^^
Quì abbiamo i cavolfiori, e il cavolo cappuccio...E' incredibile quante tonalità di verde esistono in natura! ^^ Riesce sempre a stupirmi, e resto affascinato a perdermi guardando le venature tra le foglie...










E per ultime ci sono le piantine di radicchi... sopra c'è quello tipo treviso ( non di treviso, uno simile però comperato a Treviso ^^ ) e sul davanti della lattuga, ma è davvero amara quindi credo sia un radicchio d'inverno... ^^
Ed ecco quì le tegoline, ehm, fagiolini colti domenica mattina! ^^ Li ho portati a pranzo dai miei suoceri, e un pò a testa ne abbiamo mangiati tutti! ed eravamo in 5...Ogni volta che colgo qualcosa, ringrazio sempre le piantine e me le coccolo, perchè sono davvero brave a impegnarsi tanto! ^^






Beh, a presto ora! E' tardi, è buio, e devo andare fuori a coprirle...mi sa che stanotte verrà freddo!
A presto, buon inizio settimana!
Moreno

8 commenti:

ღ Sara ღ ha detto...

vi invidio tantisssimo!!! ho sempre desiderato avere l'orto....è comodissimo e poi le verdure dell'orto sono molto meglio di quelle comprate ^_^

complimenti è bellissimo!!

per i nomi...io dico la verità: non me ne intendo proprio...eheheh

un bacione e buonissima serata ragazzuoli!!!

Daniela ha detto...

Anche a me piacerebbe avere un piccolo orticello da coltivare...
ma abitando in centro...
a presto

Jul e Mo ha detto...

-sara & daniela- ^^ già...vivere vicino a del verde è una gran fortuna....e per i miei gusti siamo comunque troppo vicini alla città! ^^ Fosse per me, abiteremmo in montagna o sulle colline toscane ^^ Bellissimooo!
Grazie per essere passate! ^^ Buona serataa!!

muffin girl ha detto...

che invidia, anche io voglio l'orto!!!

mammadeglialieni ha detto...

ciaoooo!!!! bè, non c'è problema! anche io faccio casini ogni tanto con il blog!!! meno male che l'alieno è dotato di una pazienza extraterrestre e mi aiuta sempre a sistemare le cose!!! magari in cambio gli cucino qualcosina di particolare...
ma che belle verdurineee!!!! complimenti!!!!

dario ha detto...

ciao ragazzi!!!!
complimenti per il blog, lo trovo simpatico ed allegro!
Moreno bello il tuo "mitico" orto!!! io so cosa provi a guardarlo, anche io tempo fa ne avevo uno......(ora non più sigh!)
a prestooooooooo

Maria Stefania Dutto ha detto...

Che bello!!! Complimenti!!! Interessante sapere i nomi locali delle verdure. E condivido pienamente: "il cibo non si butta perché è un sacro dono della Dea"! Un abbraccio, ragazzi! :-)

Maria Stefania Dutto ha detto...

P. S. a proposito: scusate, ma io i nomi delle verdure in genovese non li conosco molto bene, mi spiace! :-(
E non so nemmeno scriverlo, il genovese! :-) So solo che il verduraio noi lo chiamiamo "besagnino", poi, dunque... "e siole" (lo scrivo come si pronuncia) sono le cipolle, "e perseghe" sono le pesche, "o bajeico" è il basilico... basta, non ricordo altro, al momento! :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...