domenica, marzo 13

Pasta Sfoglia e Allumettes

Ciao Ragazzuoli! Com'è quel detto? A mali estremi, estremi rimedi? Beh, da un mesetto a questa parte ho problemi alla mandibola: meglio, li ho sempre avuti, ma da un mesetto a questa parte sono bloccato, nel senso che non riesco più ad aprire la bocca più di 2,5 cm. Niente di che, mangiare mangio lo stesso basta evitare cose dure, e i lievitati li faccio a pezzettini piccoli o li schiaccio, e comunque il problema finirà verso gli ultimi di marzo grazie a una piccola operazioncina, però...però.. Dai, diciamocelo: il buono dei lievitati è spalancare la bocca e mangiare a bocconi abbondanti una cosa grossa come una mela ma morbida come una nuvola! E visto che il non poterlo fare mi ha un po' tolto la voglia di cucinarli, ho deciso di ricorrere al mio estremo rimedio: un'altro incontro con la Signora Pasta sfoglia. La prima volta che ho provato a farla è stata quasi un disastro, ha messo a dura prova la mia pazienza e segnato una parte di me, che da quella volta l'ha sempre osservata con timore reverenziale. Ma ora, anzi ieri, è arrivato il momento di riprovarci.
Vista l'ultima passione per il congelatore ho deciso di farne di più, porzionarla e congelarla, quindi ne ho fatti quasi due chili. Purtroppo, da bravo Scimmione ero talmente infervorato nel farla grazie alla splendida ricetta trovata su Peccati di Gola (Montersino docet) che ho dimenticato di fare foto, quindi vi posto direttamente il suo video. ( i video 2/3 e 3/3 lo trovate sempre su youtube)




Stavolta a parte il casino nel cercare di impastare il burro con la farina senza avere una planetaria, tutto è andato liscio. Sarà certamente che sono migliorato rispetto l'ultima volta che ci avevo provato, però comunque resto dell'idea che quest'uomo spieghi divinamente, mentre di solito molti pasticceri in tv o sui libri sembrano quasi dare per scontato che a volte che li segue è un comune mortale e non uno del settore..
Sfoghino a parte, dopo tutto questo lavoro non potevo non fare qualcosa con la pasta sfoglia, così l'idea: facciamo le Allumettes! Vista la ricetta sul blog La Cassata Celiaca a questo indirizzo,
non ho saputo resistere! Ricordavo che da piccolo ne spazzolavo confezioni su confezioni quasi fossi una biblica locusta, e l'idea di fare con le mie manine una simile bontà mia ha stuzzicato non poco, quindi mi sono buttato. Avendo letto male il suo post, ho sbagliato la cottura della prima infornata.."Montersino suggerisce di cuocere a non più di 170° per 15/20 minuti" letto questo mi sono rifiondato in cucina e via! ..Peccato che poi continuava: "La prima teglia l'ho cotta così e per di più a forno ventilato..Un disastto!" Yu-huu! Bon, almeno la seconda teglia si è dignitosamente salvata (anche se con stamattina è già finita :P ).
Comunque a parte l'inconveniente della temperatura, la ricettina merita davvero: a parte l'estetica nel mio caso, vengono più buoni di quelli comprati!!
Ora vi saluto, mi è avanzata della crema frangipane e andrò a cercare qualcosa da farci..
Mandi!!!

Moreno



Eccoli qui...visivamente non sembrano poi così invitanti, ma vi assicuro che al primo morso conquistano!!
Guardate quanto crescono! Calcolate che all'inizio erano alti circa 6 mm...^^

9 commenti:

dario ha detto...

mmmm, brutta cosa sti problemi.... speriamo finiscano prestissimo!!!
la pasta sfoglia è venuta benissimo!
e complimentoni per la torta qui sotto: è favolosa!!!!
"Chapeau"!!!!!!
baci

Jul e Mo ha detto...

Grazie Zio! Alla fine la pasta mi ha talmente soddisfatto che ho già iniziato a scongelare e utilizzare, stasera per cena pizzette di sfoglia.. Per la mandibola, sai, ci si abitua a tutto, poi tanto la soluzione in un modo o nell'altro si trova sempre..buona settimana!

LA PASTICCIONA ha detto...

Speriamo passi alla svelta !
Buonissimi i dolcetti,li avevo visti sul programma di montersino e mi ero ripromessa di farli ! Un abbraccio

Cookin' Sara ha detto...

porca vacca! ma come fai? sono bellissima ed immagino il sapore! non sapevo si chiamassero così: nella mia famiglia questo è un dolce che si porta in ospedale al ricoverato di turno, o almeno, lo portava la nonna, che ora non c'è più...grazie per aver risvegliato questo mio ricordo...e ancora complimenti per la pazienza e la bravura!
Sara

lerocherhotel ha detto...

Troppo buone le allumettes!

Jul e Mo ha detto...

La Pasticciona: Grazie! ^^ Ma è vero che quando si vedono le puntate di peccati di gola ogni volta ci si mette in programma un dolce in più?? ^^ O forse sono solo io troppo goloso? Hehehe :P

Cookin' Sara: Caspita, senza saperlo ho beccato proprio le tue madeleine!
Grazie di essere passata!

Lerocherhotel : Piacere di conoscervi! ^^ è vero, sono come le ciliegie ... Grazie di essere venuti a trovarci!

SELENA ha detto...

ogni volta che passo di qua mi fai venir una fame!! poi oggi con un dente del giudizio tolto, una dieta per 3 giorni, e una fame tremenda...beh, comunque, passa dal mio blog che ho un premio per te!
bûsons

Cookin' Sara ha detto...

Ma ti rendi conto che a forza di leggere nel tuo blog "Montersino di qua" "Montersino di là"... mi sono comprata Peccati di Gola... caspita che libro!!! Bellissimo, ero assolutamente estesiata dalle tue brioche che non volevo fare un dispetto a lui e con estremo rispetto ho deciso di acquistare il libro...appena poi provo qualche ricetta di certo la posto! e...Grazie!

Jul e Mo ha detto...

Selena - Mandi!! Ci spiace per il dente, dai che tre giorni passano in fretta.. ^^ Grazie per il premio, nel prossimo post lo metteremo senz'altro!!

Sara- Ciao!! ma che bella cosa che mi dici! ^^ Anche perchè così magari Montersino eviterà di farmi causa he he he :) Non vediamo l'ora di vedere i tuoi risultati!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...